IMPRO(VE) YOUR ROLE IN YOURSELF

IMPROVVISAZIONE IN AMBITO EDUCATIVO

È impossibile separare la propria persona dal proprio ruolo. È possibile invece controllarne le interazioni. Ma è sempre positivo agire il “controllo”? Cosa accade, ad esempio, quando cerchiamo di agire il controllo sugli utenti? La risposta è molto spesso la ribellione, la chiusura, a volte la sottomissione e altre la fuga. Ecco, accade la stessa cosa anche a noi…

Il percorso intende lavorare sull’aspetto umano del ruolo educativo (insegnante, educatore, animatore, operatore di strada, allenatore sportivo,etc.), sulla scoperta del “sé” che contamina, gioco forza, il ruolo rivestito e di riscoprire e accrescere competenze per GOVERNARE anziché controllare questa contaminazione.

Il processo formativo si basa sui principi dell’improvvisazione teatrale. L’approccio promozionale mette in condizioni l’allievo di esprimere il massimo di sé, mettendo in gioco il TUTTO che lo forma.

Il metodo è interattivo e lavora sulle dinamiche del gruppo e sui talenti unici di ciascun allievo. Il fuoco del lavoro è il contesto, o meglio ancora la situazione. Il qui e ora che diventa storia mentre sta accadendo.

Le attività e gli esercizi sono elaborati da quelli che appartengono all’improvvisazione teatrale.

 

Maurizio Bronzini – educatore professionale e attore teatrale

Francesca Casali - psicologa

altri articoli...


martedì 18 gennaio
IMPROVVISAZIONE NELLA DANZA
Una cura per corpo e mente

martedì 18 gennaio
IMPROVVISAZIONE IN CUCINA?
Improvvisare per non sprecare

lunedì 17 gennaio
IMPROVVISAZIONE TEATRALE CHE?
Tutto tranne che banale