saturday, February 26

THE SPEECH

IL DISCORSO

9:00 PM - 10:30 PM

PRICES
  • member quote 10,00 €
  • 10,00 €
  • entrance 12,00 €
  • entrance with drink 0,00 €
  • entrance with drink&food 0,00 €
EVENT RESERVED TO TRAATTORI APS MEMBERS.

The Speech - Il Discorso 

 

Alessandro Bianchi porta in scena i mille modi in cui è possibile torturare un politico

 

Cosa accadrebbe se il presidente della Commissione lavoro ed etica della Comunità Europea, il Lituano molto onorevole LESC DUBROV,  durante il suo discorso, perdesse il governo del suo pensiero e delle sue parole? 

 

Cosa succederebbe se il traduttore prendesse il controllo del discorso costringendo il politico a seguirlo in un crescendo surreale di situazioni comiche, umilianti e deliranti? 

 

Chiamato in Italia per tenere un importante discorso sui diritti dei lavoratori, l'onorevole DUBROV non ha però fatto i conti con il cinismo del suo interprete sottopagato.

 

Quest’ultimo manifesterà presto la sua immateriale presenza,

sfruttando la situazione con determinazione e gusto della vendetta. 

 

Il traduttore si trasformerà da vittima a carnefice, costringendo l'onorevole DUBROV  in un percorso crudelmente comico a cantare, ballare e sostenere nel modo più convincente possibile un discorso sul quale non avrà più alcuna possibilità di gestione, e che lo stesso Dubrov ricorderà come l’evento pubblico più imbarazzante della sua vita. 

 

La dignità dell’onorevole sarà infatti messa a dura prova dal traduttore Achille, protagonista occulto dello show internazionale più sbagliato di sempre. 

 

Scritto da Alessandro Bianchi e Paolo Serra che ne cura anche la regia, lo spettacolo, porta in scena tutto il ritmo e l'abilità di trasformismo dell’attore e comico Alessandro Bianchi.

 

The Speech – Il discorso è un’apnea comica di settanta minuti. Un’esperienza liberatoria in cui il pubblico partecipa attivamente al disagio di un politico, in balia del cinico umorismo del suo traduttore.

 

 

The Speech – Il discorso

Con Alessandro Bianchi

Scritto da Alessandro Bianchi e Paolo Serra 

Regia Paolo Serra

durata: 70 minuti

 

La parola agli spettatori:

"Non l'ho visto". 

"Fantastico! Crozza è davvero geniale".

Me lo vedo in streaming”.